venerdì 8 marzo 2013

La parole più belle






Una poesia dedicata a tutte le donne

Le parole più belle.

Oh più bella delle mete!
Ti penso e sento la quiete
Sei lontana, sei vicina...
Sei dolce, sei peperoncino
Come il nostro amore clandestino
Sei graziosa e birichina

Ed io ti penso e mi dico…
Non sei tu l’amore fatidico?
E talvolta me ne scordo apposta
Perché tu mi trascini come un torrente
Ti penso ora e non sono più sofferente
L’amore è la mia eterna risposta

Questa primavera sento cantare la rondine
Il nostro amore non avrà una fine
Sarà eterno come le stelle…
Come i mari e i deserti
Ed io vorrei tanto stringerti…
Come il vento e le parole più belle…

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog