sabato 27 luglio 2013

Eterno Egitto!


Eterno, eterno Egitto !
sta cambiando il tuo destino
Non ti voglio più vedere derelitto
Annusa, annusa il gelsomino

Risvegliati guarda, ammira…
Le piramidi tremano d’emozione
E la lunga notte si ritira
È giunta l’alba di una nuova rivoluzione

Finalmente i promessi sorrisi,
le speranze credute perse…
soffiate dalla bella Tunisi
E regalate alle tue masse terse

E mi sconvolgo quando sento
Il bell’occidente compatire!
“Siamo con il nuovo risorgimento!”
E il nuovo dittatore martire…

Belle, belle satire...
Non erano loro a frustare il popolo
Mentre…non si poteva sentire
Né vedere il grande e losco dolo!

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog