giovedì 10 ottobre 2013

Oro e argento



Non ho l’oro né l’argento
Ma il più dolce frumento
Aprite il vostro cuore e sentite
E’ giunta l’ora del disgelo
E non sarà il corano o il vangelo
Ma la parola più mite

E cosa farete dei diamanti?
Se il mondo è pieno di disincanti
Se il vostro vicino è senza lavoro
Sentite per un attimo ciò che prova
E direte che il mondo così non va
A cosa servono l’argento o l’oro?

Io la sento la speranza…
In ogni gesto di fratellanza
E l’amore in cui tutto s’impregna
Il cuore, la mente ed ogni azione
In ogni momento può giungere la liberazione
La ricchezza sfrenata è una miseria!

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog