mercoledì 14 maggio 2014

Opinione del giorno- Sulle prossime elezioni europee, regionali e comunali- ( sempre più politiche).

Ho conosciuto Leandro a Penne, sita in provincia di Pescara, mentre facevo una passeggiata una domenica dell'estate scorsa. Devo premettervi che Penne è una pittoresca cittadina medievale. Un piccolo centro dall'antica storia e tradizioni. La sua gente come del resto quella di tutto l'Abruzzo è simpatica e cordiale, esattamente come il mio amico Leandro. L'ho conosciuto per la prima volta mentre era all'opera all'ingresso della cittadella di Penne a distribuire i suoi volantini e il programma del M5S. Dalla sua faccia traspariva tanto entusiasmo.  Io gli dissi che ero già del movimento e che condividevo già i suoi ideali. Gli spiegai anche che vivo a Roma e che ero lì solo in vacanza. Nacque subito un'amicizia tra di noi. Ci scambiammo le coordinate e lui da allora in poi non ha mai smesso di mandarmi gli articoli che selezionava dai giornali di tutto il mondo che trattavano dei problemi e dei temi attuali. Io rimasi meravigliato del suo impegno, del suo credere negli ideali e nei valori della fratellanza e della solidarietà, valori che oggigiorno mancano, perché cancellati dalla cultura dell'arrivismo, dell'egoismo, diffusi e radicati dalla marcia partitocrazia che ha occupato le istituzioni e privato la gente dai diritti più elementari e i nostri giovani dall'avere un lavoro, una vita normale e un futuro sereno . Per questo, dobbiamo dare l'opportunità a giovani come Bracco, come tanti altri, che si erano impegnati  col movimento cinque stelle nella speranza di cambiare questo paese e di liberarlo da coloro che ci hanno portato alla disperazione e alla rovina. Il PD di Renzi non rappresenta il nuovo, ma la continuità di quelle politiche che hanno asservito il paese all'Europa e alle sue lobby bancarie, nonché consentito il dilagare delle organizzazioni criminali e della grande evasione fiscale, stimata dalla Banca d'Italia in decine e decine di miliardi d'euro che basterebbero di per sé a creare milioni e milioni di posti di lavoro. Ridiamo il paese alla sua gente, votiamo per il M5S e i suoi candidati scelti liberamente dalla gente e tra la gente, per cambiare noi e l'Italia.

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog