giovedì 10 luglio 2014

Nota del giorno sulla linea del M5S riguardo alla questione palestinese




Sono lieto che il nostro movimento : M5S abbia assunto una simile posizione riguardo alla triste vicenda dei tre ragazzi ebrei. E' un orrore, ma nel contempo è doveroso osservare che simili disperazioni e follie sono il risultato della dura occupazione e repressione che viene praticata ogni giorno contro il popolo palestinese. La politica della destra italiana rappresentata dalle sue diverse componenti è stata in questi ultimi anni apertamente favorevole ad Israele. Berlusconi ne ha fatto un suo cavallo di Battaglia, per non parlare della falsa sinistra rappresentata ora dai cosiddetti socialisti Renziani, che sono pronti a baciare la mano di Benjamin Netanyahu - בנימין נתניהו, pur di vedersi riconosciuti dalla comunità internazionale, e quindi rimanere, senza un diretto mandato, al governo di un paese in continua agonia. Quello che subiscono i palestinesi oggi ad opera dei sionisti è simile a quello che gli ebrei subivano ad opera dei nazisti tedeschi. Abbiate al meno la coscienza di gridare contro il genocidio in atto contro i popoli arabi. Quello che sento: è un vergognoso silenzio che fa indignare persino le pietre.

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog