martedì 13 gennaio 2015

J'accuse del 13/01/15 Monologo del presidente Obama-

Quando è stato eletto il primo presidente nero nella storia degli Stati Uniti Uniti  fu un evento senza precedenti, sopratutto dopo i due disastrosi mandati di Bush Junior. Il mondo intero aveva sperato molto che questo presidente cambiasse il mondo.  Tutto il mondo direi aveva depositato tante speranze su quello che poteva fare quest'uomo nero per la risoluzione delle crisi internazionali e l'avvio di un'era di Pace, di cooperazione e di fratellanza e solidarietà tra i popoli di tutto il mondo. Ma non andiamo molto lontano: gli stessi neri d'America, che hanno creduto in lui e lo hanno sostenuto vedono le loro condizioni e status civili e politici peggiorati alla luce della crisi economica che ha colpito il mondo intero. Non vorrei dilungarmi ma credo che il mondo sta andando totalmente verso la strada opposta quella dell'acuirsi delle crisi e delle disuguaglianze nel mondo e questo caro Obama, non credo che non lo sai. A che cosa è servito il tuo regno se sei un Re incapace di ridare il sorriso e i diritti e soprattutto la pace alle persone e ai popoli che hanno creduto in te?

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog