lunedì 2 febbraio 2015

J'accuse del 02/02/15 sui mercanteggiamenti della politica



Machiavelli diceva che la politica è l'arte di risolvere i problemi della gente.
Oggi se noi volessimo verificare questa massima nella realtà nostrana, ci accorgiamo subito che tale regola è stata applicata all'incontrario. Ora per non divagare e tornare all'argomento odierno: il bastone e la carota nella politica! frase d'altri tempi, d'altre epoche e pure se noi osserviamo e analizziamo la nostra piccola realtà, troviamo subito che questo principio è ancora valido. La grande occasione è stata senza dubbio quella dell'elezione del Capo dello Stato: tutti sono stati trattati da cani con il bastone di chi aveva il potere e lo usava in modo machiavellico e alla fine superando addirittura il gran maestro Nicolò, riuscì a conseguire i suoi scopi. Poi il giorno dopo, per non far rompere quel falso e discutibile sodalizio, giunse " la carota", la bella carota attesa! : la notizia liberatoria del Cavaliere. Quanti Cavalieri abbiamo in questa repubblica delle falsità? la tempistica fa pensare ad una regia attenta a far durare il regno del principe fiorentino. le sentenze sono giudiziarie e politiche. Ma il popolo italiano rimane a guardare...viva l'Italia!

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog