sabato 7 febbraio 2015

J’accuse del 07/02/15 sulla guerra d’Ucraina la probabile “Polonia” della Terza guerra mondiale




Gli europei rischiano una terza guerra mondiale per gli errori commessi in Ucraina: appoggio dei ribelli contro il presidente democraticamente eletto, la volontà di farla aderire all'unione europea nonostante il diniego russo e il progetto conseguente di farla aderire alla Nato estendendola fino ai confini della federazione russa.   Essa doveva rimanere neutrale. La Russia di Putin non farà sconti a nessuno. Il voler umiliare e inginocchiare i russi con le sanzioni economiche, sembra non portare da nessuna parte. La Merkel e il presidente Hollande se ne resero conto ed è per questo che si sono recati al Cremlino.  I negoziati però fino ad oggi non sembrano portare a nulla. Gli americani con un presidente  mediocre in politica estera come Obama non si rendono conto che armando gli insorti stanno, così facendo, trascinando il vecchio continente in un altro conflitto mondiale.  Attenzione però, con i russi si gioca col fuoco!!! La guerra d'Ucraina potrebbe rappresentare per noi oggi,  lo stesso errore che fece la Germania nazista invadendo la Polonia nel 1039.

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog