lunedì 9 febbraio 2015

La lava del mio cuore

La lava del mio cuore


Fusa, fusa…
O anima confusa!
Ti muovi come le nuvole
Ora bianche, ora grigie 
Triste e malinconica ogni tua effigie
La tua sorte è mutevole

Delusa, delusa
e non più illusa
cos’è ormai è incantevole?
Vedo le tue scintille
Invocare il gentile…
E tu non sei ancora pieghevole

Ma la tua storia è una diaspora
Ti penso, ti penso e ciò mi addolora
Questo pensiero è come una lava
Si alza e trascina…
ogni anima vicina
Il mondo, il mondo che non va…


Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog