domenica 1 novembre 2015

Mio dolce Verano- primo Novembre



Verano mio dolce Varano…
Oggi sei come l’oceano
Sei il crocevia e la foce
Dei vivi e dei morti
E dei ricordi mai sepolti
Ti guardo e osservo ogni tua croce…

Ogni tua tomba è bella
Ogni tua cappella sembra una stella
Ed io ti attraverso come una colomba,
ripetendo questo ritornello:
Oh Verano come sei bello!
Di te è gelosa l’oltretomba!

Di te è geloso ogni oceano,
le cui onde e venti soffiano
e sono eterni, eterni…
Come ogni lontano passato
Com’è il Verano è adornato!

Di paradisi ed inferni

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog