mercoledì 16 dicembre 2015

J'accuse sulla decisione dell'UE a sospendere l'Accordo commerciale col Marocco

J'accuse sulla decisione dell'UE europea a sospendere l'Accordo commerciale col Marocco- trame dell'Algeria, della Spagna e dei francesi...


La decisione della Corte di giustizia europea di annullare l’accordo commerciale relativo ai prodotti agricoli tra il Marocco e l'Unione europea rappresenta una grave minaccia e un attentato contro la sovranità e la stabilità non solo del Marocco ma dell’intera area medio-orientale. La decisione mira ad impedire l’ingresso e la commercializzazione dei prodotti agricoli provenienti dal Sahara occidentale. Questo rappresenta una vittoria, al meno per il momento, del Fronte del Polisario e la sua protettrice, l’Algeria.  La stessa pericolosa decisione mira a conferire ai mercenari del Polisario “la personalità giuridica internazionale" attraverso cause legali e falsità varie. Il Governo di Rabat deve reagire al più presto con sanzioni e decisioni contro un’Unione europea incapace di risolvere le sue stesse questioni politiche ed economiche e che tenta attraverso decisioni giudiziarie a destabilizzare quella parte del mondo arabo rimasta finora risparmiata dalle guerre civili e dagli sconvolgimenti. La strana decisione della Corte europea interviene proprio in un momento in cui L'UE è un difficoltà sia politicamente che economicamente: destabilizzare il Maghreb significa creare il Caos in tutta l'area del Mediterraneo. 

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog