domenica 3 gennaio 2016

J’accuse del 03/01/2016 sulle tensioni tra Arabia Saudita e l’Iran




Sunniti contro sciiti! Arabia Saudita contro Iran. E’ una guerra assurda e infinita, magari programmata per servire su un piatto d’oro gli interessi delle industrie belliche e delle massonerie finanziarie internazionali. E’ una guerra che assomiglia un po’ a quelle guerre inter-religiose che avevano caratterizzato la storia europea : tra guelfi e ghibellini in Italia, oppure tra Ugonotti e cattolici in Francia, oppure ancora tra anglicani e cattolici in Irlanda. La storia è corso e ricorso. Nulla muta: l’uomo è un animale sociale che non impara facilmente dalla storia. I mussulmani oggi mostrano la peggior immagine di sé stessi. “ O tribù di beduini,  o devoti e timorati di Allah! Siate voi di qualunque rito, di qualunque etnia, di qualunque metodo o interpretazione dell’Islam…, se  oggi vi combattete, davanti a chi vi schernisce, che cosa dirà il profeta e persino Allah di voi? Se seguite il mio pensiero, smetterete di offendervi a vicenda e di prepararvi alle carneficine inutili e tornerete ad essere e ad ambire ad essere la più grande Nazione creata per l’Umanità. Ora siete solo una nullità.”

Occorre, infine, stigmatizzare il ruolo negativo dell’Occidente, il quale ora legittima le teocrazie ora si allea con dei regimi feudali e ora improvvisa guerre distruttive e controproducenti. Basti pensare all’avventura irachena e all’invasione della Libia e alle gravi conseguenze politiche economiche e sociali arrecate all’intero mondo arabo.


Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog