martedì 22 marzo 2016

Bruci o sella!

Bruci o sella!

Che il silenzio sia la nostra lingua
che gli angeli siano i nostri custodi
Gli orchi, gli orchi...
Chi ama chi?
Chi sono i veri mostri?

Vorrei vedere l'amore
celato in una caverna
e non l'amore falso, falso...
Grosso come un oceano

Preferirei esser arso...
e che il mio fumo
e la mia polvere,
siano concime d'ogni marzo

D'ogni risveglio...
Qual dolce sostegno?
Ogni cosa brucia...
sulla sella del mio regno

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog