martedì 12 aprile 2016

Un omaggio a Gianroberto Casaleggio

Un omaggio da parte mia, molto sentito alla persona mite e rivoluzionaria che è stato Casaleggio. Un uomo che preferiva fare e non parlare, in un paese di caste, di mafie e di eccessi.
Grazie a lui è nato il M5S. Ma lui non voleva affatto che ciò venisse detto. " Non devono regnare i leader ma i cittadini...". Uno vale uno, appunto. Pochi l'hanno capito e men che meno amato. Ma l'amore non conta, contano i fatti. Perché di solito la plebe vuole essere ingannata. Ma lui, con la sua timidezza e riservatezza, non era in grado di recitare. Amava profondamente il suo paese. 
Vorrei ricordarlo con una sua idea della politica che condivido profondamente e che i ciarlatani che oggi ci governano rinnegano e invitano a rinnegare:
" Il potere appartiene al popolo. Le persone che rappresentano le Istituzioni non devono essere al di sopra della volontà popolare."
Grazie caro Gianroberto, ti vorremo bene per quanto ci hai insegnato e dato con generosità a questo paese.

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog