sabato 15 ottobre 2016

J’Accuse del 15/10/2016. I nuovi Stati Canaglia! Dialogo tra Putin e un suo Consigliere



Abbiamo parlato degli Stati Canaglia! Putin in uno dei suoi immaginari Show teatrali al Cremlino, si domanda se la sua Russia figura tra i nuovi Stati Canaglia?
- Carogne, carogne questi occidentali immorali, cupidi e diabolici, la sua voce echeggia nelle cupole del Cremlino....Pensano che mi faranno fare la fine di Saddam o di Gheddafi. Si sbagliano di grosso...
Uno dei suoi consiglieri, all'improvviso si alzò preoccupato...
- " Come dobbiamo comportarci con questi americani e quegli altri guerrafondai tedeschi, francesi e inglesi? Ci stanno accerchiando. Dall'Estonia, all'Ucraina, alla Siria e per non parlare di Mar Artico? Poi disperato disse ancora: invitali al Cremlino e offri a loro qualcosa, qualcosa....
- Che cosa devo offrire ancora idiota? Non vedi che vogliono tutto e non si accontenteranno mai di qualcosa. Adirato, Putin girò le spalle al suo consigliere e costui per riparare disse:
- qualcosa da bere magari mio presidente!
- Sì, buona idea! offrirò a loro il Mar nero da bere, ma non verserò nemmeno una lacrima per questi diabolici.
Il consigliere avendo scambiato nell'ascoltare Putin la parola Lacrima e la Crimea.
Si alzò e disse: giusto beviamo la Crimea, beviamo la Crimea!
E Putin gli replicò non brindo mai prima della vittoria! Non lo sapevi idiota.

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog