giovedì 15 dicembre 2016

J’Accuse del 15/12/2016 un breve resoconto del Referendum Costituzionale del 4 Dicembre

J’Accuse del 15/12/2016 un breve resoconto del Referendum Costituzionale del 4 Dicembre

Dopo la sconfitta referendaria di Renzi e compagni veri e falsi, era più che evidente che il popolo italiano si fosse espresso a favore di un cambiamento sostanziale sulla scena politica italiana. Come e in modo però? Ma si poteva certo sciogliere questo parlamento dichiarato illegittimo da parte della Corte Costituzionale italiana, lasciando il paese nel caos? Un presidente come Mattarella, peraltro nominato da Renzi poteva avere questo coraggio istituzionale, rimandando il paese alle urne? Certo il No espresso dalla stragrande maggioranza degli italiani ha rappresentato non solo la bocciatura del disegno di riforma ma anche la sfiducia irrevocabile all’attuale governo e ai successivi governi probabili espressi dalla stessa maggirnaza che lo aveva sostenuto in tutti questi anni. Perciò la ragione “costituzionale” avrebbe voluto che il presidente Mattarella appoggiasse la nascita di un solo governo sempre politico, e per nulla istituzionale o dei professori di cui il paese ne aveva sperimentato le stravaganze e le incapacità, a tempo determinato, il quale avrebbe portato il paese alle urne con una legge elettorale democratica e rappresentativa. Invece no, abbiamo assistito tutti alla nascita del governo Gentilone: con gli stessi personaggi e la stessa maggioranza politica. Questo sì che rappresenta ahimè un schiaffo alla volontà della stragrande maggioranza degli italiani, espressasi a favore di un cambiamento politico in questo paese. E’ il caso, infine di dire come ci insegnano i libri di storia: “che il paese legale non corrisponde affatto al paese reale”.
Il filosofo Inglese Locke ci dice che davanti all’"assolutismo", di qualunque genere esso sia,
 il popolo è libero di fare le sue scelte.
La scelta del popolo era per il cambiamento.

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog