venerdì 30 giugno 2017

Luglio, di tutte le riscosse…



Mio dolce fior appassito
Ogni tuo verso sembra finito?
Come i giorni di giugno!
Tristi e afosi..
In mezzo a cuori tenebrosi
Mi sei ritornato o primo luglio!

Il tuo arrivo mi travolge
Come la fine di un Doge
Sono io la Venezia sommersa!
Di poesia e d’incanto
Ma anche di dolore e di pianto…

Come sembrano distanti
Le altre rive affranti
E quanto vorrei che fosse
Diverso e ilare
Ogni luglio focolare

Di tutte le mie riscosse

Nessun commento:

Posta un commento

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog